Chiarisci il tuo obiettivo con il Parent Coaching

Chiarisci il tuo obiettivo con il Parent Coaching

a cura di: Veronica Remordina
02/10/2017


(Con Scheda in PDF scaricabile)


La carriera del genitore è ricca di piccoli e grandi obiettivi, il cui raggiungimento può incrementare la soddisfazione e l'autostima personale. Tante medaglie e coccardine che aumentano il senso di autoefficacia dell'adulto, che si sente orgoglioso di aver tagliato il nastro dei propri traguardi. Fra gli obiettivi genitoriali si possono trovare: una comunicazione migliore, uno stato emotivo più adeguato, maggiore tempo trascorso insieme, un ascolto migliore... Può apparire anomalo parlare di obiettivi genitoriali, in realtà è più che normale chiarire il cammino che si vuole percorrere prima di intraprenderlo. E’ un po’ come quando nella vita lavorativa ci si pone una scadenza per lo svolgimento di una mansione, o quando gli sportivi si pongono una meta in termini di tempo e di prestazione, o ancora quando nella vita di coppia ci si pone un obiettivo, ad esempio, per migliorare la relazione. Allo stesso modo anche nella sfera genitoriale è importante fissarsi obiettivi personali.

Perché? Perché essere genitore è un ruolo in evoluzione, formato da tante tappe e tanti traguardi, raggiungerli, giorno dopo giorno, aiuta a migliorare sè stessi e di conseguenza anche la relazione con i figli.

Cos'è il Parent Coaching e qual è il suo ruolo rispetto agli obiettivi genitoriali?

In generale, il Parent Coaching è la professione che si rivolge a genitori ed educatori che hanno necessità di: portare maggiore chiarezza sui loro obiettivi, superare un momento di confusione e trovare il giusto stato emotivo per agire in maniera più efficace nelle situazioni di crisi. Uno dei punti cruciali, del Parent Coaching, è proprio quello di aiutare i genitori a fare chiarezza su ciò che vogliono raggiungere, ovvero sui loro obiettivi (e sottolineo "i loro" obiettivi, perchè spesso è facile incappare nell'idea che il Parent Coaching sia rivolto ai figli). Fare chiarezza e raggiungere obiettivi, da parte di genitori ed educatori ha sicuramente implicazioni e influenze sui bambini e sui ragazzi, MA la motivazione, l'azione e le scelte intraprese partono comunque sempre dai genitori e dagli educatori. Il Parent Coaching con il Metodo CCA, da me ideato e registrato, arricchisce ulteriormente l'esperienza di Coaching Genitoriale, e valorizza il cammino verso la consapevolezza, implementando altre due discipline: la psicologia, intesa come training per comprendere cosa c'è alla base delle situazioni che il genitore si trova ad affrontare, e la PNL (Programmazione Neuro Linguistica) per sapere esattamente quali sono le parole più efficaci per migliorare la relazione con i figli e i ragazzi, e per migliorare la propria genitorialità in maniera significativa e appagante.

Come si chiarisce un obiettivo genitoriale?

Innanzitutto chiediti cosa è veramente importante per te, solo tu conosci te stesso e puoi decifrare le situazioni che richiedono un miglioramento (la comunicazione con tuo figlio, la gestione del tuo stato emotivo, prendere una scelta importante, migliorare la relazione con lui...).

Aiutati con le seguenti domande di Parent Coaching per chiarire il tuo obiettivo genitoriale:

Qual è il tuo obiettivo più importante?

Cosa vuoi raggiungere nel tuo percorso di crescita genitoriale?

Cosa ti serve per raggiungerlo, in termini di risorse (leggere libri, frequentare un corso, un Parent Coach) ?

Come farai a sapere che sei vicino al raggiungimento del tuo obiettivo?

Quanto tempo ti serve per raggiungerlo? (Fissa una data di scadenza)


Ricorda che il genitore perfetto non esiste, ciò che esiste è la volontà di trovare il continuo miglioramento passo dopo passo, obiettivo dopo obiettivo.

Veronica Remordina - Parent Coach


SCHEDA SCARICABILE - DOMANDE DI PARENT COACHING PER CHIARIRE OBIETTIVO


Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.