PNL – il Metodo Walt Disney per il Parent Coaching

PNL – il Metodo Walt Disney per il Parent Coaching

a cura di: Veronica Remordina
22/01/2018


Scarica a fine articolo la scheda PDF delle Domande di Parent Coaching


Se sei genitore sono certa che conosci il marchio “Disney” e con molta probabilità i personaggi “Disney” popolano la tua vita quotidiana: cartoni animati, film, abbigliamento, giocattoli, app, libri, cartoleria, parchi divertimento e chi più ne ha più ne metta. Walt Disney ha segnato una svolta significativa nell’intrattenimento e regala da decenni un’esperienza emozionale che coinvolge tutti i sensi di grandi e piccini.

Se a parlare di “Disney” tutti hanno almeno un ricordo o un’esperienza positiva associata, pochi sanno che a livello di PNL è stato teorizzato un metodo, basato sul comportamento di successo di Walt Disney, per trasformare le visioni grandiose in risultati straordinari. Lo stesso Walt Disney era talmente convinto del suo pensiero, che negli anni trenta aveva allestito tre stanze per i suoi collaboratori, e li esortava ad utilizzarle in sequenza prima di realizzare una storia o una vignetta: la prima stanza era quella del sognatore, la Creativity Room, dove i suoi collaboratori lasciavano ampio spazio all’immaginazione, al pensiero libero e alla creatività; successivamente si spostavano nella seconda stanza, la Storyboard Room, dove le idee venivano calate in vicende e racconti concreti; infine si spostavano nella terza ed ultima stanza: la SweatBox room, un luogo dove le idee precedenti venivano aspramente criticate per valutare se stavano in piedi e se quindi erano fattibili o meno.

Perché conoscere questo metodo può influenzare concretamente la tua vita? Perché come la PNL insegna, una delle strategie più potenti per raggiungere l’eccellenza in qualsiasi ambito, è quella di identificare quelle figure di riferimento che hanno loro stesse raggiunto l’eccellenza e di quelle persone fare propri pensieri, azioni e fisiologia. Walt Disney, con tutto ciò che ha fatto e creato, è senza alcuna ombra di dubbio, una di quelle persone da cui prendere esempio.

Robert Dilts, uno dei massimi esperti di PNL al mondo, ha messo a punto nel 2005, la Walt Disney Strategy, ovvero un metodo che aiuta le persone a trasformare le loro visioni in realtà concrete. Ogni volta che hai un obiettivo, un’idea, o un progetto in mente puoi anche tu passare mentalmente attraverso le tre posizioni di Walt Disney, assumendone efficacemente i suoi tre punti di vista differenti.

La prima posizione: il sognatore. Il sognatore crea la visione del futuro, lo fa con elevati livelli di creatività e di immaginazione, tanto da ispirare sé stesso e tutti coloro che gli stanno attorno. Il sognatore si immerge totalmente nella sua visione e sente sulla sua pelle cosa significa raggiungere il traguardo, immagina se stesso e chi lo circonda, godere di tutti i benefici derivanti dal suo successo.

Domande di parent coaching: che cosa vuoi? Qual è il tuo obiettivo? Perché? Quali sono i vantaggi per te? Quali sono i vantaggi per la tua famiglia? Quali sono i vantaggi per tuo figlio? Dove vuoi che questa visione ti conduca? Chi c’è con te alla sua realizzazione?

La seconda posizione: il realista. Il realista trasforma la visione in un progetto concreto, dando alla visione un quadro temporale e definendo “chi può far cosa”.

Domande di parent coaching: quando verrà realizzato il tuo obiettivo? Tuo figlio e la tua famiglia saranno coinvolti nel suo completamento? Come puoi essere sicuro di raggiungerlo? Come farai a sapere di averlo raggiunto? Cosa ti serve per raggiungerlo?

La terza posizione: il critico. Il critico agisce da filtro, criticando anche spietatamente la visione e valutando ciò che è fattibile e ciò che non lo è.

Domande di parent coaching: cosa manca al progetto? Chi può ostacolare la sua riuscita? Chi può facilitarla? tuo figlio e la tua famiglia saranno influenzati positivamente o negativamente dalla realizzazione del progetto?

Quale che sia il tuo obiettivo genitoriale (crescere tuo figlio mantenendo il suo spirito libero, costruire un impero da tramandargli, o uscire di casa sopravvivendo ai capricci), perché non fare tuo il metodo di Walt Disney e non utilizzare le tre posizioni per essere sicuro di avere successo in ciò che fai?


Veronica Remordina - Parent Coach



SCARICA le domande di PARENT COACHING ispirate alla Walt Disney Strategy


Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.