Scopri i 10 desideri inconsci dei bambini (nessuno riguarda beni materiali)

Scopri i 10 desideri inconsci dei bambini (nessuno riguarda beni materiali)

a cura di: Veronica Remordina
26/12/2018



Si fa presto dire di cosa i bambini hanno bisogno. Cosa si debba fare per crescerli felici, soddisfatti e autonomi. E spesso lo si fa senza tenere conto di quello che davvero è importante per loro. 

Nel mio lavoro come parent coach e formatrice sovente faccio riferimento a teorie o idee che andrebbero tenute ben in considerazione in educazione. Perché come dico spesso, un conto è lasciare le proprie azioni al caso sperando che qualcosa avvenga, tutt’altro, invece è progettare e pianificare l’educazione dei figli al meglio e con tutte le variabili in gioco ben presenti.

A questo proposito secondo me, un genitore non può fare a meno di conoscere quelli che potrebbero essere i desideri più inconsci dei bambini. Secondo Claus-Dieter Kaul personaggio fortemente influenzato dalla pedagogia Montessoriana, dieci sono i desideri che i bambini, se ne fossero consapevoli, esprimerebbero a gran voce:

1.       1. DARGLI AMORE. Come spesso dico ai genitori che partecipano ai miei corsi di Parent Coaching: solo un bambino cresciuto nell’amore, porterà l’amore nel mondo e cercherà l’amore per sé stesso.

2.       2. DARGLI ATTENZIONE. Essere presenti con la testa e con il cuore, mostrare attenzione per i suoi bisogni, per i suoi progressi, per le sue emozioni, questo è ciò che desidera inconsciamente ogni bambino. Per quelli che credono che dare attenzione significa crescere figli narcisisti, io rispondo che il concetto di attenzione è molto più profondo della semplice adulazione verso i propri figli.

3.       3. RISPETTARE I LORO TEMPI. I tempi dei bambini sono ben diversi dai tempi degli adulti e qui Kaul non si riferisce solo al tempo speso per infilarsi una giacca, ma soprattutto il rispetto dei tempi di sviluppo e delle fasi di crescita dei bambini.

4.       4. RIMANERE AL LORO FIANCO. Dalla quotidianità alle fasi di crescita i bambini hanno bisogno di sentire il supporto del genitore, che c’è indipendentemente da tutto, a volte come presenza silenziosa pronto a intervenire in caso di necessità.

5.       5. CONSENTIRGLI DI SBAGLIARE. L’errore è la più bella invenzione di tutti i tempi, perché grazie all’errore ci può essere crescita e miglioramento.

6.       6. DARGLI LA GUIDA NECESSARIA. Solo avendo ricevuto una forte guida un bambino, un giorno, diventerà un adulto in grado di guidare. Il concetto di “guida” molto caro nel mio lavoro come coach è molto diverso dall’imporre e dall’obbligare, guidare significa mostrare la strada, e permettere al bambino di percorrerla a modo suo.

7.       7. PORRE LE REGOLE IN MODO CHIARO. Poche regole ma chiare e ben definite, come dico spesso nei miei articoli su www.parentcoaching.it le regole sono dei paletti fondamentali nella crescita di ogni bambino, senza di esse un figlio può crescere confuso.

8.       8. ESSERE ADULTI AFFIDABILI. Una promessa è una promessa. Vuoi che tuo figlio mantenga la parola data? Fallo tu per primo.

9.       9. MOSTRARE L’AMORE CHE SI PROVA PER LORO. A volte mostrare amore è difficile, magari perché la società ci ha messo in testa la sciocchezza dei vizi, a volte per via di una educazione troppo rigida ricevuta nell’infanzia, eppure cosa c’è di più bello e sacro dell’amore? Quando i genitori vengono in sessione da me la domanda: “come esprimete l’amore a vostro figlio” è una delle prime domande che pongo e di solito su di essa si aprono riflessioni profonde.

10.   10. DARE AMPIO SPAZIO AI MOMENTI DI GIOIA. La gioia è ciò che illumina la vita, riempire le giornate di gioia è il regalo migliore che si possa fare ai propri figli.

Cerchi sempre il meglio nella crescita dei tuoi figli? Vuoi pianificare e progettare un’educazione che tenga in considerazione tutte le variabili in gioco? Vuoi essere una guida per tuo figlio?

Il Parent Coaching strategico integrato fa al caso tuo. Mental Coaching, Psicologia e PNL insieme per progettare un percorso di crescita fondato su ciò che davvero conta e che tenga in considerazione le fasi evolutive di tuo figlio.

Vuoi saperne di più? Scrivimi all’indirizzo info@parentcoaching.it

Veronica Remordina: Teen e Parent Coach – Dott.ssa in Psicologia – Formatrice – creatrice del Metodo CCA e del sito http://www.parentcoaching.it/it/



Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.