Bambini Fantasma

Bambini Fantasma

a cura di: Veronica Remordina
06/07/2018



Immagina che sogno sarebbe se il tuo bambino fosse il riflesso della saggezza: un bambino tranquillo, responsabile, autonomo, un bambino che accontenti tutte richieste, che si adatti alle regole senza lotte, che non risponda in maniera oppositiva o aggressiva, un bambino che non fa mai il minimo capriccio. Un bambino che quando gli si chiede qualcosa, risponda esattamente come da aspettative. Un bambino che se preso a confronto è sempre considerato il più “bravo”.

Bello vero? Con un bambino così un genitore potrebbe anche andare in vacanza dal suo ruolo.

MA Siamo davvero sicuri che questo sogno sia positivo?

Certo ci sono bambini che caratterialmente sono tranquilli, calmi, dormono tanto, e sprizzano gioia e felicità da ogni poro. In questo articolo, non voglio soffermarmi su questa tipologia di bambini, piuttosto ti parlerò di quei bambini che scelgono di comportarsi da bambini “perfetti” perché capiscono che in questa maniera ottengono le attenzioni degli adulti, ricevono più gratificazioni e vengono spesso presi come modello nei paragoni con gli altri bambini. Sono bambini che scelgono di comportarsi in una certa maniera, che mettono da parte la loro volontà, che lasciano da parte i loro desideri, che sopprimono le loro energie per essere dei bambini “bravi” agli occhi dei altri. Questi stessi bambini hanno anche capito come nascondere le loro debolezze e i loro sentimenti, perché temono che le loro debolezze possono distruggere tutto il castello di certezze che si sono costruiti. D’altra parte i genitori credono di avere un bambino responsabile e sicuro, abile da un punto di vista emotivo, talmente puntuale e perfetto che lo lodano e lo gratificano senza accorgersi che colui che hanno davanti è in realtà un bambino fantasma.

Sì hai capito bene, io li chiamo bambini fantasma. Bambini super conformati che raramente accedono al loro vero essere e alla loro vera natura, e che piano piano conformano i loro pensieri e le loro azioni a ciò che l’ambiente circostante desidera e premia di più.

Sono bambini che pensano “se faccio ciò che mamma o papà mi chiede, allora mi lasceranno in pace”, “se resto zitto a scuola e faccio tutto ciò che mi chiede la maestra, lei dirà davanti a tutti quanto sono bravo”, “se reprimo la mia rabbia, mi lasceranno tranquillo”, “se smetto di desiderare, smetteranno di dirmi NO”.

Cos’è che trasforma questi bambini naturali, in bambini fantasma?

Pensa ad un bambino particolarmente energico ed esplosivo, che spesso reagisce in maniera aggressiva o che risponde spesso di no, pensa ora ai suoi genitori esausti e frustrati delle continue lotte, che non avendo altri strumenti a disposizione, mettono in atto azioni prese a spunto qua e là: da internet, dagli amici o dai parenti. Questi genitori iniziano ad aumentare le punizioni, le minacce, le urla, inoltre infittiscono le regole, aumentano i limiti e i “NO”, e si arrabbiano per la rabbia dei loro figli. Non è detto che i bambini aggressivi, energici o oppositivi siano bambini insensibili, anzi spesso è proprio la loro estrema sensibilità a spingere alcuni di questi bambini, ad attivare tutta una serie di risposte protettive nei confronti delle urla, delle minacce, delle punizioni…  E quando capiscono che reprimendo il loro volere, le loro emozioni e la loro natura, non solo vengono lasciati in pace dagli adulti ma vengono anche premiati e lodati, continueranno a farlo nascondendo nel profondo tutto il loro vero essere, le loro emozioni e la loro volontà.  

Tutto ciò ha un caro prezzo. Dove finiscono le emozioni? Dove si nasconde la loro volontà? Dove viene sotterrato il loro essere e la loro natura?

E la domanda più importante di tutte: chi sono davvero questi bambini?



Cerchi sempre il meglio nella crescita dei tuoi figli? Vuoi pianificare e progettare un’educazione che tenga in considerazione tutte le variabili in gioco? Vuoi essere una guida per tuo figlio?

Il Parent Coaching strategico integrato fa al caso tuo. Mental Coaching, Psicologia e PNL insieme per progettare un percorso di crescita fondato su ciò che davvero conta e che tenga in considerazione le fasi evolutive di tuo figlio.

Vuoi saperne di più? Scrivimi all’indirizzo info@parentcoaching.it

Hai un figlio adolescente? Il Teen Coaching fa al caso suo, svolgo sessioni di  teen coaching, integrate con sessioni di parent coaching, indirizzate ai ragazzi dai 13 anni in su.

Veronica Remordina: Teen e Parent Coach – Dott.ssa in Psicologia – Formatrice – creatrice del Metodo CCA e del sito http://www.parentcoaching.it/it/





SCRIVI A info@parentcoaching.it per ricevere maggiori informazioni SUL MIO LAVORO, Veronica.


Credit image by Pixabay


Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.