Cos'è la resilienza?

Cos'è la resilienza?

a cura di: Veronica Remordina
25/09/2017



Nel corso della vita sono tante le esperienze con cui si ha a che fare, alcune di queste vengono vissute come avversità, altre invece sono considerate come potenzianti e positive, altre ancora scivolano via senza lasciare traccia. Ogni persona fa esperienza delle situazioni di vita in maniera soggettiva. E in maniera altrettanto soggettiva, ogni persona reagisce, a modo suo, di fronte alle avversità: c’è chi si scoraggia, chi sperimenta forte ansia, chi reagisce con rabbia, chi invece riesce ad andare oltre e a superare gli ostacoli senza accusare colpi. Quest’ultima tipologia di persone ha acquisito o rafforzato la propria resilienza.

Chi è resiliente è in grado di appellarsi alla propria motivazione interiore per riprendersi con forza dai momenti più bui e difficoltosi, è anche in grado più facilmente di far fronte alle avversità, e di gestire abilmente i propri pensieri negativi in modo da trasformarli in opportunità. La resilienza aiuta l’individuo a gestire le sue emozioni, in modo tale da renderle sempre adeguate rispetto alle situazioni anche difficili che sta vivendo. Scriveva Anna Frank nel 1944:

Ho un coraggio e una vitalità fuor del comune, che mi sento sempre così forte e pronta a sopportare qualunque cosa, così libera e giovane! Quando me ne accorsi per la prima volta ne fui felice, perché non credo che piegherò facilmente sotto i colpi a cui nessuno fugge. (1944, Anna Frank)

Cos’è la resilienza quindi? La resilienza è la capacità di far fronte alle avversità in maniera lucida e coraggiosa, è la capacità di prevenire gli effetti disfattisti delle avversità, è anche l’abilità di sapersi adattare nelle situazioni stressanti, ed è infine la forza che aiuta una persona a superare le avversità uscendone addirittura rinforzata.

Quali sono gli aspetti cognitivi che facilitano il manifestarsi della resilienza? (N. Davis, 1999)

Essere in grado di gestire le emozioni e i pensieri negativi;

saper comunicare efficacemente;

essere aperti alle idee e ai punti di vista altrui;

essere previdenti;

essere in grado affrontare i problemi;

prendere iniziative;

essere autoconsapevoli;

comprendere le conseguenze delle azioni compiute.

 

Veronica Remordina


Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.