Stress genitoriale - Conoscilo per evitarlo

Stress genitoriale - Conoscilo per evitarlo

a cura di: Veronica Remordina
17/07/2017


Sei stressato perché tuo figlio fa i capricci, esterna rabbia e aggressività? Tutti i genitori almeno una volta nella loro carriera di educatori hanno provato la sensazione di essere sotto stress, dovuta alla percezione di forti stimoli e della difficoltà di gestione degli stessi.

Nel lungo periodo, avere una risposta di stress attivata e continua, ancora peggio se in tanti ambiti contemporaneamente (familiare, lavorativo, di coppia), porta a conseguenze fastidiose per l’organismo come ad esempio: ulcera peptica, ipertensione, immunodeficienza, deficit cognitivo, obesità, disturbi dell’umore e di ansia e sintomi di impotenza.

Cos’è lo stress allora? Stress è una parola che racchiude una complessità di eventi psicologici e fisiologici che intervengono in risposta ad uno stimolo percepito come frustrante, pericoloso, minaccioso. Quando il corpo viene in contatto con questo genere di stimoli da inizio ad un complesso schema di attività endocrina, neurale e immunologica con lo scopo di affrontare il fattore scatenante e riportare l’organismo all’equilibrio. Questi cambiamenti provocano uno squilibrio molto forte per il corpo: battito cardiaco variato, respirazione irregolare, tensione muscolare e digestione interrotta. Quello che viene definito il fattore scatenante è in realtà fortemente influenzato dalla percezione soggettiva, ciò che fa provare stress ad una persona, può far restare del tutto indifferente qualcun altro.

Come evitare che i comportamenti di tuo figlio ti facciano provare stress?

Anzitutto, se lo stai facendo, smettila di dire che “sei stressato” o che "tuo figlio ti stressa". Tu sei ciò che dici. Ovvero il cervello trasforma le tue parole in significato, da significato in azioni e da azioni in realtà. Cambia la terminologia, ridefinisci il concetto e poniti domande che ti facciano cambiare prospettiva e che diano una spinta al miglioramento, chiediti come puoi cambiare la situazione in modo da viverla meglio oppure chiediti cosa puoi fare di diverso per ottenere risultati migliori. 

Ricorda che non esistono situazioni stressanti, ma solo situazioni che tu puoi vivere come tali, la differenza tra una situazione complessa e una situazione vissuta serenamente ed efficacemente dipende da te, dai tuoi pensieri e dalle azioni che intraprendi.

Veronica Remordina


Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.