Pessima giornata? Allenati allo stato d’animo che più desideri

Pessima giornata? Allenati allo stato d’animo che più desideri

a cura di: Veronica Remordina
02/08/2017


A lavoro hai avuto un imprevisto? Hai passato l’intera giornata a risolvere questioni che ti hanno letteralmente scaricato le pile o hai litigato con qualcuno?


 E’ del tutto normale avere le classiche “giornate no” e sentirsi arrabbiati o frustrati di conseguenza.

Sentirsi coinvolti emotivamente nelle situazioni della vita di tutti i giorni è normale e provare sentimenti fa parte della natura umana.

Se da un lato è più che comprensibile che a volte tu ti senta ribollire il sangue dopo eventi negativi, dall’altro lato quando torni a casa, la sera, hai voglia di stare con tuo figlio e lasciarti tutto alle spalle in modo da dedicarti a lui con calma e amorevolezza. Il modo migliore per farlo è quello di trasformare il tuo stato d’animo da negativo a positivo o meglio ancora da poco utile a estremamente utile per trascorrere una divertente e piacevole serata con tuo figlio. Che lo stato emotivo sia di calma, tranquillità, felicità, serenità o allegria, sei tu a sceglierlo per te stesso.

Come?

Prenditi un attimo di tempo prima di rientrare in casa e pensa: cosa ti fa stare bene? C’è un’attività che ti aiuta a liberare la mente? Una passeggiata al parco, un posto a te caro, una corsa, ascoltare una canzone, parlare con una persona positiva che ti da la carica, insomma qualcosa che ti permetta di dedicare a te stesso un momento di pace utile per riprogrammare i tuoi pensieri e per trasformare le tue energie. Durante questo momento di pace pensa ad una situazione del passato in cui sei stato particolarmente bene, un momento in cui hai provato proprio lo stato emotivo che vuoi raggiungere e a ripensarci adesso nella tua testa rievochi solo pensieri positivi, sono proprio quei pensieri ad aiutarti a stare bene, rivivi quei ricordi come se fossero presenti e portali con te la sera quando torni a casa da tuo figlio.



Veronica Remordina profilo

Veronica Remordina è Parent Coach Professionista e PNL Master Practitioner (certificazioni conseguite presso NLP Italy Coaching School), ha una laurea specialistica in Psicologia (titolo conseguito presso l’università degli studi di Pavia). E’ ideatrice e creatrice del Metodo CCA, l’unico metodo che integra le migliori tecniche del Coaching, con le più autorevoli conoscenze Psicologiche e le più efficaci tecniche di PNL nell’ambito del Parent Coaching.